Quali sono i requisiti per la nail art

Requisiti_per_la_nail_art

La nail art può essere praticata sia da professioniste nel settore, sia da persone che amano il fai da te e imparano delle tecniche da casa mediante tutorial e altri contenuti online.
Indipendentemente dal fatto che si conoscano le tecniche però è fondamentale avere i giusti prodotti: se infatti si utilizzano prodotti sbagliati per ciascun materiale, come un determinato pennello per unghie nail art specifiche rispetto ad altre, è possibile che il risultato non abbia la qualità desiderata.
Innanzitutto, sia per ottenere nail art semplici o più complesse, è consigliato apprendere tutte le tecniche corrette e avere i giusti pennelli per ognuna di esse. A seconda delle decorazioni o lavoro da effettuare infatti si devono utilizzare determinati pennelli.
Se ad esempio si desidera effettuare un fiore in one stroke è necessario avere l’apposito pennello dal taglio scalato o dritto, mentre un gel paint richiede un ulteriore pennello da utilizzare.
Se si mira a fare delle nail art unghie semplici e basilari, soprattutto se si è agli inizi, è consigliato un pennello dalla punta fine: questo è solitamente utilizzato al fine di ottenere linee geometriche e sottili, perfette per dei risultati semplici ma eleganti.

Prodotti da utilizzare

Molte professioniste e non decidono di lavorare con differenti prodotti, i quali devono essere di qualità al fine di avere risultati garantiti. Un primo criterio a cui prestare attenzione nella scelta dei prodotti da utilizzare consiste nel pigmento: un gel color non avente sufficiente pigmento potrebbe essere deludente.
Si deve invece ricercare un colore dalla giusta intensità e che non richiederà di passare più volte lo smalto o il gel al fine di avere una tonalità normale. Infatti quante più passate si fanno col prodotto e tanto più le unghie possono risultare appesantite.
E’ possibile comperare dei gel paint non solo per i lavori tipici, ma soprattutto per chi è alle prime armi e vuole cimentarsi con la ricostruzione delle unghie in gel.
Al contrario dei gel paint, i gel color risultano dei prodotti molto meno pigmentati e quindi vengono spesso sostituiti con degli smalti semipermanenti, anch’essi adeguati.
I semipermanenti sono degli smalti adeguati per lavorare con le unghie e creare delle nail art, e possono avere una densità differente che le rende più liquide rispetto ai gel. Sono quindi più adeguati per chi è alle prime armi e vuole anche creare degli effetti ad acquarello.
E’ importante ricordare che questi ultimi si possono ottenere solo mediante una giusta densità, che non deve essere eccessiva. E’ anche possibile mescolare più semipermanenti al fine di avere ottimi risultati o delle sfumature. Se si ricercano degli strumenti o prodotti per creare delle unghie nail art è possibile consultare il brand Aleas Cosmetics.

Acquerelli e colori acrilici

Infine, è possibile prendere in considerazione l’idea di acquistare dei colori acrilici e dei veri e propri acquerelli, in grado di creare nail art stupende se correttamente utilizzati.
Tali prodotti sono molto più complessi da utilizzare e quindi più adeguati a un ambiente professionale, a meno che non si imparino le tecniche alla perfezione per poterli utilizzare anche a casa. Infatti questi prodotti, al fine di ottenere ottimi risultati, devono essere utilizzati in maniera precisa e al contempo veloce. Una volta asciugato il prodotto non sarà più possibile fare delle correzioni.
Per questi prodotti sono adeguati i pennelli dalla setola mista o naturale e devono essere miscelati con dell’acqua al fine di avere la densità preferita.