Imprese e diritto: quando conviene rivolgersi a uno studio legale

Imprese e diritto quando conviene rivolgersi a uno studio legale

Il ruolo fondamentale dello studio legale nella vita dell’impresa

Affidarsi a uno studio legale di grande competenza e professionalità come lo Studio Legale Adamo è una scelta di fondamentale importanza per ogni imprenditore, a prescindere dal settore nel quale l’impresa opera.
Questa scelta può talvolta significare la differenza tra la sopravvivenza o meno dell’impresa.
Ogni aspetto della vita di un business fin dalla sua stessa creazione è minuziosamente regolato da norme giuridiche e, quindi, risulta imprescindibile servirsi della consulenza di un giurista non solo nel caso dell’insorgenza di controversie giuridiche.
Prevenire è meglio che curare: questo vecchio adagio può essere applicato anche al diritto d’impresa. Farsi consigliare da un avvocato su come gestire la propria impresa può non solo migliorarne i rendimenti, ma anche prevenire l’insorgenza di future controversie legali.
Lo Studio Legale Adamo vanta un’esperienza pluridecennale nel mondo dell’impresa e opera in moltissimi settori tra i quali, per citarne alcuni, quello degli alimenti e delle bevande, quello dei fondi d’investimento e quello dei trasporti.
Con sedi collocate nelle più importanti città italiane e partnerships con prestigiosi law firms esteri, i professionisti dello Studio sono in grado di assistere l’imprenditore con precisione, competenza e tempestività.
Poichè le questioni di diritto d’impresa sono molto spesso collegate a quelle di diritto tributario, lo Studio Legale Adamo ha una collaborazione continuativa con uno tra i più importanti studi di diritto tributario del nostro Paese.

Il ruolo dello studio legale nella risoluzione dei conflitti

Sebbene il ruolo dello studio legale di supporto all’imprenditore non sia, come abbiamo sottolineato, limitato alle situazioni di conflitto, ciò non toglie che l’insorgenza di controversie giuridiche in generale e il coinvolgimento in cause legali in particolare costituiscano un momento davvero cruciale nella vita di un’impresa.
L’impresa può avere come controparte in una controversia giuridica un’altra impresa, un privato cittadino o la pubblica amministrazione: il team di professionisti dello Studio Legale Adamo include alcuni valenti amministrativisti e, quindi, è in grado di assistere il cliente anche nelle cause che lo vedono contrapposto alla pubblica amministrazione.
L’avvocato che rappresenta l’imprenditore in un’azione legale ha come obiettivo quello di garantire al proprio cliente il miglior risultato possibile
soprattutto dal punto di vista economico, a prescindere dal fatto che la controversia si risolva a livello giudiziale o stragiudiziale.
Poichè lo Studio Legale Adamo ha molte sedi collocate nei più importanti centri produttivi italiani, l’ipotesi che lo studio debba ricorrere a un domiciliatario per la rappresentanza in giudizio è alquanto remota.
Grazie ai propri partner stranieri, lo Studio Legale Adamo è in grado di assistere l’imprenditore anche nel caso di cause legali intentate all’estero.

Il ruolo dello studio legale nella predisposizione e nella stipulazione dei contratti

Un altro momento fondamentale nella vita di un’impresa nel quale l’assistenza legale gioca un ruolo chiave è quello della stipulazione dei contratti.
Cadere nella tentazione del fai da te quando si tratta di redigere un contratto è piuttosto facile (in rete si trovano moltissimi modelli già predisposti), ma può costituire un grave errore.
Solo l’avvocato è in possesso delle competenze necessarie per redigire un contratto nel pieno rispetto della normativa vigente e in modo da assicurare al cliente il completo raggiungimento dello scopo contrattuale.
I professionisti dello Studio Legale Adamo, in virtù della loro competenza ed esperienza in materia contrattualistica, sono in grado di redigere contratti di qualunque tipo nel rispetto sia della legislazione sia della prassi commerciale nazionale e internazionale.
Lo studio legale può assistere il cliente non solo nella predisposizione del contratto, ma anche nella sua stipulazione, orientando la negoziazione e l’eventuale rinegoziazione con la controparte contrattuale.
Resistere alla tentazione del fai da te in questo campo può davvero scongiurare l’insorgenza di controversie legali e addirittura crisi aziendali.