Alta Val Susa - Il sentiero Balcone

Sentiero 1

Giaglione (loc. Brayda)- Rif Vaccarone - Grange della Valle - Passo Galambra - Valfredda - Rochemolles - Bardonecchia - Punta Colomion - Rif. Rey - Chateau Beulard - Lago Desertes - Chaberton - Claviere - Colle Bercia - Rhuilles - Colle Thuras - Alpe Planes - Sestrieres - Soleil Boeuf - Colle Basset - Sportinia - Alp.Laune - Assietta - Alpe Arguel - Frais - Madonna della Losa - Arnodera - Susa (loc. Bretagna)

Il sentiero n.1 inizia in località Brayda nel Comune di Giaglione quota m.800; da qui si sale attraversando le varie borgate, da Giaglione al Pian delle Rovine.

Costeggiando il canale Maria Bona (opera irrigua del XV secolo ancora utilizzata) si raggiunge località Val Clarea, dove prendendo il sentiero n. 3 si raggiunge il Col Clapier e il ricovero del Gias; se invece si prosegue sul sentiero n.1 si giunge (passando per le Grange Tiraculo, raggiungibili anche in mountain bike) al Rifugio Vaccarone e al Passo Clopaca (passo usato anticamente dai bracconieri)

Scendendo si giunge in località Grange della Valle (Exilles) dove si può sostare al rifugio Mariannina Levi.

Si riprende a salire raggiungendo il Lago Delle Monache, il bivacco Sigot e il Passo Galambra con l'omonimo bivacco.

Si entra nel Comune di Bardonecchia scendendo in Fredda dove si trova un alpeggio, quindi si raggiungono le grange Mouchecuite e l'abitato di Rochemolles (posto tappa).

Possibilità di salire in mountain bike al ghiacciaio del Sommelier.

Il sentiero raggiunge poi il passo della Roccia Verde, quindi l'alpeggio Pian Delle Stelle e discesa su Bardonecchia per le Grange Chaffaux.

Da Bardonecchia prendendo la Vie Du Vio si giunge al Forte Bramafan, alla punta Colomion e al Passo Della Mulattiera (percorso su strada adatto per mountain bike).

Si entra nel Comune di Oulx passando per il Rifugio Rey
Da qui si tocca Chateau Beaulard raggiungendo l'alpe Pourachet.

Si entra nel Comune di Cesana Torinese transitando dal lago di Desertes, quindi si sconfina in Francia salendo al Monte Chaberton.

Discesa su Claviere dove si risale al Rifugio Gimont, Colle Bercia, Capanna Mautino, Lago Nero, Chabaud E Rhuilles.

Entrati nella valle di Thuras la si percorre tutta sino al colle Thuras; si entra nella Valle Argentera, possibilità di sosta all'agriturismo Planes, quindi passando per Bessen Haut si raggiunge Sestriere.

Da Sestriere percorrendo la strada Luigi XIV si giunge al Monte Rotta, l'agriturismo Chalmettes e Soleil Boeuf.
Si sale al Col Basset, nel Comune di Sauze d'Oulx per poi raggiungere Sportinia e su una bella strada sterrata adatta ai ciclisti si arriva all'Istituto Vezzani, in cui si possono gustare i formaggi e i prodotti tipici della valle.

Si sale verso l'alpeggio Laune e da qui si entra nel Parco Del Gran Bosco di Salbertrand.

Percorrendo la "Strada Dei Cannoni" si giunge al Colle Del Lauson.
Da qui percorrendo ancora la strada che fa da spartiacque fra la Val Chisone e la Val di susa e da cui si gode uno splendido panorama, si giunge prima all' Assietta (famosa per la battaglia fra Francesi e Piemontesi), quindi al forte del Gran Serin.

Si inizia la parte finale, discesa all'alpeggio dell'Arguel per la strada nazionale dell'Assietta (condizioni pessime) e ri saggiunge il Pian Del Frais (Comune di Chiomonte).

Sino alla Madonna della Losa nel Comune di Gravere, il Sentiero Balcone segue il tracciato del Sentiero dei Franchi; dalla Losa, ultima picchiata passando per le Frazioni Armona e Arnodera e arrivo in località Bretagna nei pressi del Comune di Susa

Vedi anche:

Alta Val Susa

Sentiero balcone: presentazione - Sentiero 1 - Sentiero 2 - Sentieri di collegamento

Bassa Val Susa

Da Mompantero a Rio Rocciamelone - da Rio Rocciamelone a Pavaglione - da Pavaglione a Maffiotto - da Maffiotto a Pratobotrile - da Pratobotrile a Sant'Ambrogio